17 ott 2013

L’Estasi della Beata


L’Estasi della Beata.

Sei creta nelle mie mani.
Plasmo il tuo corpo per il mio desiderio
cercando quell'attimo.
I mie denti segnano la tua pelle
come la raspa smussa gli angoli
La mia verga lacera la tua carne
come lo scalpello affonda nel marmo.
Ecco… ferma così!
Gli occhi socchiusi, le labbra tremanti che si schiudono.
Un gemito e l'orgasmo è sublime.
L'estasi sul tuo viso ora è reso immortale nella pietra!


by Emily Hunter Books